sabato, 03 marzo 2012 ore 14:15 (UTC+1)

Il castello di Prangins si rinnova

La storia materiale, la vita quaotidiana della metà del '700

In sintesi

  • Svizzera che vai
  • Venerdì 2 marzo 2012
  • 14:15

Leggi

di Rolf Schuerch

“Noblesse oblige: la vita quotidiana nel castello nel 18.mo secolo”, una nuova esposizione, in fase di allestimento, che va nella direzione del profondo rinnovamento degli spazi espositivi. Si vuole illustrare la storia materiale, la vita quotidiana a metà del '700, di nobili e plebei.
Inoltre, con l'esposizione permanente “Il giardino svelato: varietà antiche, sfide attuali”, si interpreta l’orto botanico, che prospera attorno a quattro piante emblematiche, tra cui la pera detta “sept en gueule”, un legume di origine mediterranea, il cardo argentato spinoso, la qualità di patata "violette", lo zafferano crocus sativius. Elementi di biodiversità che servono a tematizzare il rapporto tra produzione agricola ed emigrazione, economia, biodiversità, in un ambiente raffinato e gradevole.

Ascolta

Proprietà audio
Il castello di Prangins si rinnova

Svizzera che vai, 02.03.2012 - A cura di Rolf Schuerch

RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana, succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR logotipo