giovedì, 17 gennaio 2013 ore 11:10 (UTC+1)

Italia alle urne

Tanto rumore per… cosa?

In sintesi

  • Millevoci
  • Giovedì 17 gennaio
  • Ore 11:10

Leggi

di Nicola Colotti


(foto keystone)

Le prossime elezioni anticipate in Italia rischiano di restituire un paese difficilmente governabile, socialmente frammentato, politicamente litigioso ed economicamente in affanno. Nella ridda, per non dire ressa, di candidature è difficile individuare chi avrà la forza numerica (e soprattutto l’autorevolezza!) per governare dopo il voto. La schermaglia elettorale finora, fortemente mediatizzata, è ruotata attorno alle figure “chiave” della contesa: Berlusconi, Bersani, Casini, Grillo, Monti, Maroni...e via enumerando. E si potrebbero citare altrettanti programmi televisivi o testate giornalistiche in cui la delegittimazione dell’avversario politico sembra essere l’unico comune denominatore. Il gioco al “mi candido / non mi candido” poi, più che Machiavelli ricorda Goldoni. In una messa in scena che vede soprattutto due protagonisti come Berlusconi e Monti lottare per conquistare l’elettorato di centro che potrebbe risultare ancora decisivo. Quali saranno gli elementi decisivi per determinare i vincitori? L’economia, le pressioni europee, il carisma personale dei leader? Oppure alla fine vincerà la noia e l’astensionismo? 

Ospiti:
Marcello Foa, direttore del gruppo editoriale Timedia e cofondatore dell’Osservatorio europeo di giornalismo presso l’USI di Lugano
Curzio Maltese, giornalista editorialista del quotidiano La Repubblica
Tobias Piller, corrispondente della Frankfurter Allgemeine Zeitung e presidente dell’Associazione della stampa estera in Italia.

Ascolta

Proprietà audio
Italia alle urne: tanto rumore per… cosa?

17.01.2013

RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana, succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR logotipo